Detersione viso smart: il primo step per prenderti cura della tua pelle

La bellezza della tua pelle ha inizio dalla detersione del viso. No, per detergere il viso non basta sciacquarsi la faccia con l’acqua del rubinetto di mattina o utilizzare il sapone per le mani e no, non basta struccarsi prima di andare a dormire! Un’accurata detersione del viso è caratterizzata da diverse fasi, ognuna delle quali ha la sua importanza e merita la giusta attenzione.

Funzioni e benefici della detersione del viso

Esperti della pelle, che siano dermatologi o facialist, ci tengono a sottolineare quanto sia fondamentale svolgere una detersione del viso corretta e accurata e i motivi sono diversi: oltre al bisogno di detergersi il viso per una questione di igiene personale, questa prima fase della beauty routine ha diverse funzioni:

  • Innanzitutto, detergere quotidianamente il viso permette di evitare la formazione di punti neri e imperfezioni, soprattutto in caso di pelle mista o grassa;
  • aiuta a ossigenare la pelle;
  • libera la pelle da tutto ciò che è superfluo come le particelle inquinanti e cellule morte che si accumulano e rischiano di limitare l’assorbibilità e l’efficacia dei prodotti applicati nelle fasi successive della beauty routine;
  • favorisce il rinnovamento cellulare e il mantenimento del tono della pelle, che risulta più compatta, elastica e dall’aspetto più sano.

Quando detergere la pelle del viso

Un’attenta detersione fatta la mattina e la sera aiuta a mantenere la nostra pelle pulita, fresca e luminosa. Infatti, non basta lavarsi il viso di prima mattina appena svegli, ma è necessario eseguire questo passaggio anche la sera prima di andare a letto. Detergere il viso è ugualmente importante sia di mattina che di sera, in quanto, seppur simili tra loro, hanno funzioni diverse. Andiamo insieme a capire quali.

Detersione mattutina

Detergere la pelle del viso al mattino ha la funzione di “risvegliare” la cute come una vera e propria tazzina di caffè, eliminando il sebo in eccesso, i residui della crema notte (applicata la sera prima) e le cellule morte. L’eliminazione delle cellule morte, nello specifico, contribuisce a ridurre lo spessore dello strato corneo, lo strato più superficiale della pelle composto proprio dalle cellule morte, e permette alla pelle di accogliere in maniera più efficace i cosmetici che verranno applicati successivamente. Per questo motivo una buona detersione viso mattutina aiuta a rendere ancora più efficace i trattamenti della nostra beauty routine.

Detersione serale

La detersione serale, nonostante sia spesso considerata poco rilevante, svolge un ruolo fondamentale per il benessere della nostra pelle. Prima di concludere la giornata, infatti, è fondamentale rimuovere il make-up e le particelle inquinanti che vi si sono depositate durante la giornata.

Bisogna fare attenzione a detergere il viso anche se non si hanno residui di make-up sul viso, in quanto anche le particelle inquinanti e le tracce di sudore tendono a ostruire i pori della pelle contribuendo a infiammarla, provocando la comparsa di brufoli e punti neri e accelerando il processo di invecchiamento cutaneo.

I 3 (+1) step della detersione yoUBe 

È bene ricordare che una corretta detersione del viso non è caratterizzata da un singolo step e dall’utilizzo di un singolo prodotto, ma consiste in una serie di passaggi, ognuno con la sua funzione e tuttie ugualmente importanti. Vediamo insieme gli step fondamentalidella detersione e quali prodotti yoUBe si abbinano ad ogni singola fase.

1) struccare: soprattutto durante la detersione serale è innanzitutto necessario rimuovere il make-up dal viso. I residui di maquillage, infatti, limitano la corretta ossigenazione e non le permettono di rigenerarsi adeguatamente durante la notte. VITA FORT3, l’acqua micellare yoUBe è un prodotto 3 in 1 che rimuove trucco e impurità attraverso una detersione profonda, che garantisce idratazione e protezione rispettando la pelle.

2) detergere: il secondo passaggio è detergere il nostro viso per rimuovere i residui di inquinamento e smog, sebo e cellule morte. VIA LACTEA, il latte detergente di yoUBe è un prodotto dalla texture delicata che dona alla pelle una sensazione di pulizia, idratazione e comfort.

3) tonificare: il terzo step da compiere quotidianamente è quello di applicare su pelle pulita il tonico per andare a completare la pulizia del viso e mantenere la pelle sempre idratata, morbida e compatta. GIOIA INFINITA, il tonico di yoUBe svolgerà tutte queste azioni al meglio, favorendo il turnover cellulare, liberando i pori e aumentando la ricettività cutanea3+) esfoliare: alla detersione quotidiana è bene ricordarsi di esfoliare la propria pelle una volta a settimana. L’esfoliazione è indicata per tutti i tipi di pelle e non solo per quelle impure. Inoltre, superati i 40 anni, il turnover cellulare inizia a rallentare, rendendo la pelle più opaca e meno compatta. L’effetto illuminante e rigenerante dell’esfoliazione diventa quindi fondamentale. A+MORE, lo scrub di yoUBe, sarà il tuo alleato nel liberare la pelle da ciò che è superfluo con un’esfoliazione profonda e allo stesso tempo delicata.

Altri articoli che potrebbero
interessarti

  • Prodotti

    17/10/2022 – Come attenuare le rughe del viso per una pelle più compatta ed elastica

  • Incontra yoUBe

    11/10/2022 – yoUBe: un sistema beauty-fully semplice e funzionale

  • Prodotti

    17/10/2022 – Inquinamento digitale: come proteggere la pelle dai danni della luce blu